Olio

Home/Olio
  • Caratteristiche organolettiche dell'Olio Extravergine di Oliva Varietà di Cultivar: frantonio, leccino, nocellara messinese Colore: giallo-verdolino Profumo: mediamente fruttato Gusto: inizialmente dolce, regala al palato sentori di oliva e verdure. L'Olio extra-vergine di oliva "maria anotnietta" ha il pregio di non coprire i sapori per cui è indicato su cibi delicati, in cottura, e sui piatti della dieta mediterranea.
  • Caratteristiche organolettiche dell’Olio Extravergine di Oliva Varietà di Cultivar: tondina Colore: giallo-verdolino Profumo: intensamente fruttato, risalta l’oliva verde con toni di sfalcio di erba ed erbe aromatiche Gusto: inizialmente dolce, regala al palato sentori di oliva e verdure acerbe, con amaro e piccante che dominano in chiusura . L’Olio extra-vergine di oliva “castello” è consigliato su zuppe, minestre carni rosse e selvaggina, o semplicemente come completamento dei piatti, utilizzati a crudo.